ESI processing not enabled
X

Non hai articoli nel carrello.

Diritto di recesso

Il Cliente Consumatore ha facoltà di esercitare, senza spiegazioni e senza aggravio di spese, il diritto di recesso previsto agli artt. 52 e ss. della vigente formulazione del Codice del Consumo a condizione che il recesso venga comunicato mediante lettera raccomandata A/R a Chronodrive Italia S.r.l. Strada 8 Palazzo N 20089 Rozzano (MI) entro il termine di 14 giorni dal giorno del ritiro e/o consegna dei Prodotti. La comunicazione con cui il Cliente dichiara di voler esercitare il proprio diritto di recesso dovrà contenere l’indicazione chiara dei Prodotti in relazione ai quali intende recedere nonché copia leggibile della prova di acquisto. Per comodità il Cliente potrà utilizzare il modulo tipo di recesso qui di seguito scaricabile, e conforme al format europeo allegato al D. Lgs. 21/2014


Clicca qui per scaricare il modulo.

Una volta esercitato il recesso, il Cliente dovrà restituire, a proprie spese, i Prodotti a Chronodrive presso lo stesso punto di ritiro ove ha precedentemente ritirato detti Prodotti o, nel caso di consegna a domicilio, dovrà spedire i Prodotti oggetto del recesso a Auchan strada Statale 9, Via Emilia, San Rocco al Porto, 26865 LO.
La restituzione dovrà avvenire entro il termine di 14 giorni dalla data in cui il Cliente ha comunicato a Chronodrive la propria volontà di recedere. A fronte di un recesso esercitato conformemente a tutto quanto sopra, Chronodrive effettuerà il rimborso della somma versata per l’acquisto del prodotto, oggetto del successivo recesso, entro 14 giorni dalla data in cui Chronodrive è venuta a conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso da parte del Cliente, ma in ogni caso solo successivamente alla restituzione del Prodotto da parte del Cliente. Chronodrive Italia S.r.l. provvederà al rimborso integrale del Corrispettivo nelle medesime modalità con cui viene effettuato il pagamento. Il Cliente sarà responsabile della diminuzione di valore dei Prodotti, oggetto del successivo recesso, risultante da una manipolazione diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei Prodotti medesimi. Fermo tutto quanto sopra, ai sensi dell’art. 59 del Codice del Consumo, il diritto di recesso è escluso, tra gli altri, nei seguenti casi:

  • acquisto di prodotti sigillati, aperti dal cliente

  • acquisto di beni soggetti per loro natura a rischio di deterioramento o di scadere rapidamente (es. prodotti alimentari freschi e deperibili)

  • acquisto di prodotti che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute e sono stati aperti dopo il ritiro.